RACCOLTA E DONO


“Bisogna sempre lasciare qualcosa nel piatto”

La generosità è anche un fatto di educazione, sganciarsi dalle avidità. Prendere meno di ciò che si ha bisogno, e cercare di dare più di quel che si può. È sentire la presenza degli altri e rispettare i loro bisogni, senza consumare tutto, ci si diverte lo stesso, anzi di più.

La solidarietà, alle persone interessate e devastate da fenomeni catastrofici (come un terremoto), si può esprimere: o con la donazione, diretta e invisibile, individuale; oppure attraverso la raccolta, associata e pubblica, spesso in occasioni di feste ed eventi aggregativi. In queste manifestazioni, parte del nostro contributo partecipativo, viene devoluto per ricostruire spazi e risorse a chi, momentaneamente si spera, non può averle a disposizione come noi.

La comunità di RiPiaNibbi è riuscita in questo. Si è educata alla generosità, condividendo un grande e significativo evento, come quello della “Pizza Scima”.

Onore e merito, quindi, anche e soprattutto agli organizzatori, che l’hanno resa possibile: il contributo alla ricerca prima, ed ora anche la solidarietà sociale.

Noi siamo tutto questo: divertimento, sostegno e partecipazione. E forse anche di più!

“bisogna sempre lasciare qualcosa nel piatto… per farlo sembrare ricco e permettere di giocare a chi non può puntare

By | 2018-06-05T22:22:45+00:00 martedì, 5 giugno, 2018|Uncategorized|0 Comments

About the Author:

Impiegato Giunta regionale Abruzzo, laureato in Sociologia, specializzato in Organizzazioni e Relazioni Sociali, master in Direzione e Manegement dei Beni Ambientali. Promuove eventi e attività culturali; gestisce la Mediateca regionale; è referente della Legge regionale che disciplina le attività cinematografiche, audiovisive e multimediali, presso l'Agenzia di Promozione Culturale di Lanciano; è referente del prestito e-book. sulla piattaforma regionale.

Leave A Comment